gambarie
 
 

Da questa pagina potete conoscere eventi e manifestazioni per Gambarie. Cliccate sui i titoli e potete leggere gli avvenimenti.

Il Forum per conoscere meteo, notizie, altri avvenimenti,, opinioni e quello che si desidera sapere di Gambarie. Entra nel forum registrandoti e lasci una tua impressione.
forum gambarie
I motivi della nascita del Forum Gambarie sono stati tanti e se volete saperne di più, continuate a leggere.
Non tutti sanno cos’è Gambarie e se percepiscono che sia una località, non tutti, purtroppo, sanno che si trova in Calabria e alle porte del Parco Nazionale dell’Aspromonte, (RC).
Non lo sanno perché la località è davvero poco pubblicizzata e poi..da qualche decennio la Calabria non è più conosciuta come una regione montuosa, ma una regione con delle splendide coste sul mar jonio e tirreno.
Gran parte degli italiani parlando di montagne, pensano solo a quei monti rinomati dell’arco alpino, perché i circuiti nazionali turistici e le grandi amministrazioni promuovo solo quelli e sui quali, gran parte dei mesi dell’anno, si può praticare gli sports invernali.
Purtroppo, sbagliando trascurano di valutare e far conoscere anche i monti che da Reggio Calabria arrivano alle alpi e permettono di sciare benissimo anche al sud, cosi al centro ed al nord Italia.
Ecco Gambarie che è una splendido paesino dove la natura fa ancora la parte del leone e si trova nel massiccio dell’Aspromonte a quota 1400 mt slm e sta proprio in quest’ultime montagne dell’appennino calabrese.
Sta proprio li, in questo massiccio naturalistico ricco di storia, fauna e flora che si chiama Aspromonte, ma fin a qualche tempo, tanto spesso identificato dai media frettolosamente e rappresentato in modo distorto.
Spesso criminalizzato a spada tratta, danneggiando l’immagine anche di Gambarie e ostacolandone di fatto il suo sviluppo turistico a favore di altre stazioni turistiche del meridione, sorte dopo e sviluppatosi turisticamente molto di più.
Era comune l’immagine di un Aspromonte brullo e poco accogliente invece la montagna reggina è ricca di vegetazione tipica della macchia mediterranea, cambia di continuo i suoi alberi e le sue piante, in ragione dell’altezza che si raggiunge in poca distanza dalle sue coste.
Il mare dista in linea d’aria solo pochi km, (Scilla-Reggio Calabria-San Lorenzo-Riace-Brancaleone).
Chi arriva a Gambarie e proviene dal nord non fa altro che dire che la zona è la “Piccola Svizzera” del sud Italia, non tanto per l’andamento organizzativo pubblico, ma per la natura che trova. Invece per i tanti meridionali è la “Perla del sud”.
Il paesino con circa 1500 abitazioni, 7 alberghi aperti tutto l’anno, 2 seggiovie biposto e un paio di attività commerciali è suggestivo e bello.
Anzi, bellissimo in primavera. Ricco di vegetazione, di acqua e di aria pura. Stupendo in estate con le sue faggete e pinete.
Incantevole d’autunno con mille colori e poi unico, eccitante e frizzante nell’inverno, con la sua neve e con l’aria gelida che porta con se il “sapore del mare”.
Questo è il piccolo paesino chiamato Gambarie, adagiato sul crinale del monte scirocco è guardato a vista dal monte Basilicò (mt.1700 slm).
Non sta su quei monti fatti di granito e pietra che si trovano sulle alpi, ma il massiccio dell’Aspromonte è rigoglioso e folto di vegetazione, che fa scorrere nei suoi ruscelli acque gelide e pure.
A Gambarie da novembre a marzo spesso nevica e qui vi sono due impianti di seggiovia e due sciovie, (quest’ultime spesso chiuse per ragioni di gestione, ma non sempre, perché una viene aperta saltuariamente in ragione del completo innevamento della sua pista.
Invece le seggiovie, in presenza di neve, funzionano sempre e dal punto più alto delle piste, si può scorgere, sciando, uno spettacolo davvero mozzafiato.
Si possono guardare: lo stretto di Messina, le isole Eolie, i monti siciliani dei Peloritani, il golfo di Nicotera con tutta la piana di Rosarno e Gioa Tauro per finire sul maestoso e innevato vulcano dell’Etna con la sua costa marina del catanese e messinese.
Insomma, sciando si rimane a guardare in estasi ed è come sentirsi un po’ sul tetto del mondo e poi…si continua a scendere fino a valle per poi risalire.
Negli ultimi tempi, purtroppo, a Gambarie si verifica l’effetto spopolamento, causato dei vari governi nazionali, che con i vari tagli finanziari hanno tolto numerosi servizi alla cittadina e per questa ragione i pochi servizi pubblici rimasti, a volte, soffrono nelle gestioni, dimostrandosi non al passo di altre località di montagna del nord e soprattutto delle nuove tecnologie che hanno raggiunto un punto tale da soddisfare ogni esigenza di chi pratica gli sports invernali.
Tutto questo ha causato anche uno spopolamento demografico, verificatosi nella montagna calabrese in genere, ma in maniera ancora più forte nella cittadina di Gambarie ed i pochi abitanti rimasti fanno di tutto per riuscire ad offrire un turismo al passo con i tempi e rendere Gambarie accogliente promuovendola nei circuiti del turismo soprattutto interregionale, ma anche nazionale e internazionale.
Alcuni di loro, scoprendo le cause che hanno determinato quanto detto, si sono associati e con
“Assotur”, fatta da imprenditori turistici, mirano a raggiungere il coinvolgimento di enti pubblici e privati cittadini al fine di promuovere la località, salvaguardare l’ambiente che circonda la cittadina e sensibilizzare l’opinione pubblica per sopperire a tale incresciosa situazione.
Ecco il motivo vero della nascita, su internet, del “Forum Gambarie”, che si ci entra cliccando il link dal sito www.gambarie.it e conta già di oltre 800 iscritti.
Questo punto virtuale non intende essere un luogo per piangere, litigare o sfogarsi con le amministrazioni, ma intende essere soprattutto reale, promozionale, comunicativo e propositivo per seri interventi pubblici in merito.
Perciò, cari amici che pensate di venirci a trovare e leggerete le discussioni del forum, soprattutto relative alle strutture ed infrastrutture pubbliche, che a giusto o sbagliato, peccano di qualcosa ma che comunque vanno, non pensate di disertare questa località, perché con la natura, con quel che il pubblico riesce ad assicurare, con la gastronomia tipica, con le moderne ed attrezzate strutture ricettive private, (anche con piscine e centri benessere) e commerciali, vi assicuriamo un breve o lungo soggiorno fatto di cordialità, allegria, relax e briose sciate sulla neve che ha dentro il “sapore del mare” e non è tanto per dire, ma è verità.

Andrea Perri Presidente Assotur

CUCINA TIPICA

0965 882562- 3398161814 assotur@gmail.com
Grafica ed impaginazione: Morpheus